XI Congresso Memorial Cagidiaco

Cari Colleghi e Colleghe Dopo 20 anni dalla prima edizione del Memorial Michele Cagidiaco, congresso biennale organizzato dalla sezione Andi Pisa sin dal 2000, ci incontriamo nuovamente per due giorni di aggiornamento rivolto ai componenti del team odontoiatrico: odontoiatra, igienista e assistente alla poltrona con relatori di alto profilo che ringraziamo per la loro generosa disponibilità. In questa edizione del Memorial abbiamo voluto la presenza di un'altra figura indispensabile nell'esercizio della professione odontoiatrica l'odontotecnico. Vi sarà poi una sezione Poster sul tema della prevenzione riservata a giovani odontoiatri e igienisti under 35 con un premio per il primo classificato di ogni categoria. Ringraziamo l'universita, il comune, l'ordine dei medici di Pisa e le associazioni nazionali di categoria che ci hanno concesso il patrocinio e saremo felici di accogliervi numerosi la Presidente Lucia Micheletti il Segretario Culturale Fabrizio Nanni

 ABSTRACT

 

 

DOTT. LUCA ORTENSI  -  ODT. CARLO BORROMEO

La progettazione protesica in implantoprotesi: aspetti clinici e tecnici

Lo scopo di questo aggiornamento è di fornire al Collega le linee guida per la progettazione e la costruzione di una corretta protesi sostenuta da impianti. Saranno analizzati i parametri estetici del volto, i parametri funzionale e le tipologie musco scheletriche. Inoltre saranno illustrate le tecniche più moderne per la costruzione dei manufatti protesici (tecnologia CAD-CAM) e le metodiche per un prevedibile successo a lungo termine delle terapie. Inoltre saranno definiti i passaggi clinici per la realizzazione di protesi fisse e rimovibili a carico immediato messe a confronto con le terapie implantari tradizionali. Ampio spazio sarà dedicato alle fasi digitali nel flusso di lavoro.

 

  DOTT. MARCO VENEZIANI 

Soluzioni restaurative adesive dirette e indirette in elementi con elevato grado di compromissione.

L’evoluzione dei materiali estetici adesivi ha radicalmente cambiato l’approccio restaurativo degli el. dentari definendo una nuova linea di confine fra conservativa e protesi. I compositi e i moderni adesivi sono in grado di garantire, se utilizzati correttamente, ottimi risultati a lungo termine. La tecnica diretta è indicata classicamente in restauri di piccole -medie dimensioni ma è possibile estenderla anche a cavità ampie a copertura cuspidale. Anche nei settori anteriori restauri diretti estremi possono risolvere casi complessi con un approccio meno invasivo possibile. Le tecniche indirette trovano indicazione ideale in restauri estesi, a copertura delle cuspidi e in casi di usura e/o biocorrosione. Le corone adesive in ceramica integrale (Zirconia cubica)completano l’arsenale terapeutico e trovano indicazione principalmente in caso di rifacimenti protesici .Tutte le procedure restaurative possono essere associate a procedure chirurgiche nei casi di elementi con elevato grado di compromissione e  lesioni ( carie, fratture ,riassorbimenti esterni, perforazioni, lesioni paro.) che coinvolgono il distretto subgengivale  con violazione dell’ampiezza biologica ,rendendo impossibile la fase restaurativa indipendentemente da quella chirurgica. Verranno accennate le indicazioni , la classificazione pubblicata (EJED 2010) e i relativi approcci terapeutici differenziati . Verranno evidenziati  i vantaggi e le potenzialità degli approcci combinati chirurgico-restaurativi utilizzati anche in casi “fuori protocollo” non basati su evidenze scientifiche ,ma che consentono di aprire nuovi orizzonti clinici!

DOTT. ROBERTO ABUNDO

Trattamento parodontale nei casi clinici estremi
 

Nel tentativo di conservare i denti naturali anche in situazioni cliniche estreme, oggi la grande sfida della Parodontologia e’ il trattamento della malattia parodontale di stadio 4 secondo la nuova classificazione, ovvero dei difetti intraossei che si estendono fino all’apice ed oltre o, tra i difetti mucogengivali, le recessioni avanzate, che coinvolgono la maggioranza dei denti di un’arcata o che, sul singolo dente, possono causare l’esposizione completa della radice.

Nell’ambito della relazione verranno illustrate , attraverso casi clinici a breve e a lungo termine, le tecniche e le strategie di trattamento che posrtano alla conservazione dei denti in questione.

 

  • ECM:
    Crediti ECM per Odontoiatri: 5.6
  • DATA:
    Dal 02/07/2021 14:30 Al 03/07/2021 14:00
  • LUOGO:
    Real Collegio p.zza del Collegio, 13 - Lucca (LU)
  • BANCA:  
  • DOWNLOAD:
    Scarica la brochure del corso
I RELATORI
Dott. ROBERTO ABUNDO
Dott. ROBERTO ABUNDO
CONTINUA
Odt. CARLO BORROMEO
Odt. CARLO BORROMEO
CONTINUA
Dott. LUCA ORTENSI
Dott. LUCA ORTENSI
CONTINUA
Dott. MARCO VENEZIANI
Dott. MARCO VENEZIANI
CONTINUA