Il LASER a DIODI: dove, come, quando.



ABSTRACT

La tecnologia laser sta trovando negli ultimi anni una sempre maggiore diffusione tra i professionisti dentali, grazie ad un considerevole miglioramento dell’efficienza delle macchine, alla scientificità dei protocolli e ai costi più accessibili. Nel panorama dei laser in commercio troviamo un’ampia gamma di differenti tipi di laser proposti; il Laser a Diodi risponde alle esigenze di chi vuole tagliare e ottenere emostasi sui tessuti molli e decontaminare quelli duri, con un’azione biostimolante, il tutto consentendo una maggior ergonomia di lavoro rispetto alle tecniche tradizionali. È per questo motivo che viene annoverato tra quelle nuove tecnologie “utili” al miglioramento concreto della clinica quotidiana che aiuta nel trattamento dell’adulto come del bambino, dalla piccola chirurgia fino alle frenulectomie. Utile anche in conservativa e in protesi laddove serva ‘’cancellare” momentaneamente dei tessuti per aver accesso ad un restauro cervicale e per una miglior presa dell’impronta. Si tratta inoltre di una tecnologia patient friendly, perché comporta un beneficio subito comprensibile al paziente essendo meno invasivo e garantendo un migliore decorso post-operatorio. Infine, l’implementazione delle tecnologie più all’avanguardia ha sempre un rilevante impatto positivo sulla qualità percepita e sulla fiducia che i pazienti ripongono nella struttura medica e nel professionista al quale si rivolgono.

  • ECM:
    Crediti E.C.M. per Odontoiatri: 11.00
  • DATA:
    Dal 13/04/2019 09:00 Al 13/04/2019 17:45
  • LUOGO:
    Sala Corsi Pierre Service Via di Salicchi, 978 - 55100 Lucca (LU)
  • MODALITÁ:  
  • BANCA:  
  • DOWNLOAD:
    Scarica la brochure del corso
I RELATORI
Dott. GIUSEPPE CHIODERA
Dott. GIUSEPPE CHIODERA
CONTINUA