EVIDENCE BASED DENTISTRY: AROUND THE TMJ



Sull’onda del successo ottenuto con il percorso Evidence Based Dentistry 2017, il Gruppo di Studio Italiano Disordini Craniomandibolari ripropone l’esperienza!
Quest’anno il tema centrale attorno al quale si ricercheranno e discuteranno le evidenze scientifiche disponibili saranno i disordini temporomandibolari, e ci sarà un’interessantissima estensione ai fenomeni del sonno di interesse odontoiatrico. La giornata iniziale vedrà Daniele Manfredini approcciarsi all’articolazione temporo-mandibolare mediante un’analisi guidata delle tecniche di imaging attualmente disponibili. Temi clinici di ogni giorno, tra i quali in primis la ricerca della correlazione tra imaging e necessità di ricorrere al trattamento, saranno la base di una giornata interattiva di tipo teorico pratico. L’articolazione temporomandibolare ed il ruolo dell’occlusione dentale nel contesto dei trattamenti multidisciplinari saranno il focus della giornata che vedrà come relatore Carlo Poggio. Lo spinoso tema della relazione centrica ed il senso (o non senso!) che certi riposizionamenti mandibolari ottenuti dogmaticamente hanno nella pratica quotidiana saranno il “fil rouge” della presentazione. Come sempre nel caso di un relatore così d’eccezione, la qualità della casistica clinica e dell’iconografia faranno da scenario alla presentazione di concetti teorici di fondamentale importanza per ogni odontoiatra.

Infine, la giornata autunnale vedrà nuovamente Daniele Manfredini trattare il tema dei disordini temporomandibolari, ampliandolo al bruxismo. La giornata prenderà spunto dalla falsa dicotomia che spesso si sente raccontare: clinica vs ricerca. Il relatore sottolineerà facilmente come in realtà le osservazioni cliniche realmente valide sono supportate in pieno dalla letteratura e come, al contrario, la ricerca scientifica abbia smantellato molte teorie che per stare in piedi richiedevano troppe eccezioni cliniche! Volutamente per ultima, anche se in calendario cade in aprile, la presentazione della giornata clou del percorso: lo Sleep Day!
In un’epoca storica in cui l’odontoiatra è bombardato di nozioni che vogliono far credere che moltissimi disturbi del sonno, apnee ostruttive in primis, possono essere gestite direttamente in studio, la giornata vuole essere un monito per riflettere. L’assenza di spunti commerciali
tende infatti a sgonfiare il fenomeno apnee nello studio odontoiatrico, in quanto l’odontoiatra non può prescindere da un iter diagnostico multidisciplinare del quale non è lui il direttore d’orchestra. In realtà, tuttavia il sonno per l’odontoiatria non è solo apnea! L’usura dentale per
il protesista ed il bruxismo per ogni professionista sono sfide quotidiane… Nessuno meglio che Frank Lobbezoo e gli altri componenti del team del prestigioso ACTA di Amsterdam (Peter Wetselaar e Ghizlane Aarab), tutti ai vertici internazionali per produzione scientifica nell’argomento di loro competenza, può aiutare a sviscerare in modo concreto questi temi.
Marzia Segù, Luca Guarda-Nardini, Rosario Marchese-Ragona, saranno la eccellente risposta italiana in tal senso, portando una ventata di informazioni “extra-quotidianità”... Dai disturbi del sonno nel bambino al ruolo del team otorinolaringoiatrico e maxillofacciale nella diagnosi
e correzione dei disturbi respiratori. Crediamo proprio siano quattro giornate da non perdere! 

  • DATA:
    Dal 24/03/2018 Al 06/10/2018
  • LUOGO:
    Asa Dental Educational Center Via Sarzanese, 1331 ang. Via Rontani - Bozzano - Massarosa (LU) CARRARAFIERE - SALA CENTRO DIREZIONALE Viale Galilei 133 - ingresso 2 - Marina di Carrara (MS)
  • MODALITÁ:  
  • BANCA:  
  • DOWNLOAD:
    Scarica la brochure del corso
I RELATORI
Dott. LUCA GUARDA NARDINI
Dott. LUCA GUARDA NARDINI
CONTINUA
Prof. FRANK LOBBEZOO
Prof. FRANK LOBBEZOO
CONTINUA
Prof.   DANIELE MANFREDINI
Prof. DANIELE MANFREDINI
CONTINUA
Prof. CARLO E. POGGIO
Prof. CARLO E. POGGIO
CONTINUA
Prof.ssa MARZIA SEGU'
Prof.ssa MARZIA SEGU'
CONTINUA
Dott. PETER WETSELAAR
Dott. PETER WETSELAAR
CONTINUA