PANDEMIA COVID 19 E FOCOLAI DI VAIOLO NELLE SCIMMIE: CONSEGUENZE SULLA SICUREZZA DELLE CURE ODONTOIATRICHE E SALUTE ORALE

Aggiornamento Assistenti di Studio Odontoiatrico, ai sensi dell’art. 2,comma 2, del DPCM del 09 febbraio 2018 pubblicato in G.U. n. 80 del06 aprile 2018 “Individuazione del profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico” VALIDO PER N. 3 ORE FORMATIVE

Comprendere le conseguenze dell’endemia COVID-19 sulla salute orale e sull'odontoiatria è importante per rispondere alle esigenze odierne dei pazienti, allarmati dall’evoluzione incerta della pandemia e da agenti infettivi emergenti, e spesso “fragili e indeboliti” dal punto di vista  psicologico, fisico ed economico. Inoltre, la pandemia ha aggravato le disuguaglianze sanitarie esistenti e soprattutto, diminuito l’attenzione all’importanza di una corretta salute orale. Questo atteggiamento è pericoloso visto che è noto che la salute orale è importante per il benessere psico-fisico di tutto il corpo.

I team odontoiatrici, nonostante i livelli elevati di stress e ansia, devono saper affrontare le sfide poste dalla pandemia per fornire sempre cure odontoiatriche sicure dal rischio infettivo e di qualità. E’ necessario migliorare l’utilizzo delle risorse umane, strutturali e  operative per garantire il rispetto della legge “Gelli” e ristabilire un bilancio  economico adeguato alle aspettative specifiche di ciascuna struttura odontoiatrica.

La responsabilità professionale coinvolge qualsiasi professionista odontoiatrico (dentista, igienista,  ASO, odontotecnici etc). Quindi, l’ aggiornamento è indispensabile sulle ultime scoperte sulle conseguenze di SARS-Co-V2 sulla salute orale e sull'odontoiatria. Non essere aggiornati, porterà a navigare in acque agitate senza una bussola sopportata da dati scientifici.


PER ULTERIORI INFO CONTATTARE
Tel 0583 413312 - info@pierreservice.it

I RELATORI
Dott.ssa LIVIA BARENGHI
Dott.ssa LIVIA BARENGHI
CONTINUA