Disordini temporomandibolari: miti ed evidenze scientifiche per una corretta gestione clinica

Negli ultimi anni, sulla base delle sempre più solide evidenze scientifiche in merito, l'approccio clinico ai disordini temporomandibolari (TMD) è progressivamente mutato, evolvendo verso orientamenti medically-based ed abbandonando il vecchio paradigma occlusale. I TMD sono oggi considerati a tutti gli effetti dei disordini muscolo-scheletrici che richiedono un complesso inquadramento multidisciplinare nell'ambito della diagnostica differenziale del dolore orofacciale.

Come raggiungerci:

Via Caduti di Cefalonia, 96, I-50127 Firenze

  • ECM:
    CREDITI ECM :5
  • DATA:
    Dal 19/05/2012 09:00 Al 19/05/2012 14:30
  • LUOGO:
    ANDI FIRENZE Via Caduti di Cefalonia, 96 - Firenze
I RELATORI
Prof.   DANIELE MANFREDINI
Prof. DANIELE MANFREDINI
CONTINUA